Poeti a Darsi pace: Fabio e Giuseppina


Pubblichiamo le testimonianze di Fabio e Giuseppina raccolta durante il corso intensivo di Marco Guzzi “Il potere dei Figli di Dio”. Santa Marinella 25-27 Maggio 2012.
Riprese e montaggio a cura di Paola Balestreri.

Comments

  1. Volevo ringraziarvi davvero tanto per aver pubblicato la testimonianza di Fabio.

    E’ con un groppo alla gola che ti scrivo queste poche righe caro Fabio, forse perchè non c’è stato abbastanza tempo per parlarci a S. Marinella.
    Provo una tale empatia per le tue parole che non riesco bene a descrivere.
    Grazie dal cuore, anch’io mi vado ripetendo continuamente alcuni passaggi de L’Ultima Lezione, che tu hai saputo comunicare con forza unica.
    Sei un grande, e il tuo sorriso finale è la più bella emozione che potevi regalare.
    Un forte abbraccio, e a presto.

    Marco F.

  2. Filomena says:

    Ecco le stesse fortissime emozioni provate quella domenica mattina, a Santa Marinella, a conclusione di un intensivo davvero intenso!

    Grazie, con il cuore tutto intero, a Fabio che, come mai avevo visto, fa vivere la poesia, la incarna, diventando lui stesso vivente poesia. Un abbraccio infinito!!!

    Grazie a Giuseppina che ci ha regalato poesia e preghiera nella sua lingua misteriosa ed antica, come una nenia che guarisce e consola.

    Grazie a Marco che, attingendo alla sua ricerca spirituale incessante, sa scrivere parole nuove che commuovono parti dell’anima altrimenti ottenebrate e anestetizzate.

    Condivido con Marco F. la gioia che il sorriso di Fabio ci ha donato.

    Grazie a Darsi Pace,
    Filomena

  3. Filomena says:

    … naturalmente grazie a Paola, che con pazienza e perseveranza rende possibile rivivere questi preziosi momenti

    ciao 🙂

  4. Gabriella says:

    Mi unisco anch’io nel condividere l’emozione provata a Santa Marinella per le testimonianze dei cari amici Fabio e Giuseppina.
    L’esempio delle loro anime piene di Spirito e di tanta voglia di dare mi accompagna; ma aggiungo che un bell’esempio è stata anche la presenza silenziosa della moglie di Fabio (chiedo perdono ma non ricordo il nome), che con tanta benevola pazienza e amore è stata costantemente al fianco del compagno, sempre con il sorriso.
    Un abbraccio a tutti Gabriella

  5. questa parte dell’incontro di Santa Marinella, ha riportato alla memoria il mio primo intensivo nel Luglio 2009, anche allora fui colpita dall’incarnazione della parola poetica da parte di Fabio e dal brivido provato quando Giuseppina, a sorpresa, dal mezzo di tutti noi, ha innalzato il suo canto alla Vergine.
    Sono trascorsi quasi tre anni ed ho partecipato ad altri intensivi da allora; il mio modo di volgere lo sguardo su Fabio e Giuseppina ora è differente, io sono differente.
    La parola poetica incarnata da Fabio, anche a me non perviene disgiunta dalla dolcezza di sua moglie. Insieme diffondono una serenità possibile pur nella difficile prova nella quale sono calati; e questo mi dona una grande speranza: anche nella mia vita e nella mia coppia è possibile costruire questa armonia, che sembra quasi più lontana, proprio a causa di una superficialità legata alle minori difficoltà oggettive che incontriamo.
    Sorridere nella mia mente a Paola e Fabio è come godermi l’incarnazione del dolore nella gioia; insomma, mostrano a me che spesso sono come San Tommaso, le piaghe del Cristo Risorto; e desidero comunicarlo loro: siete una grande testimonianza che dona forza a tutti noi.
    Giuseppina… a Giuseppina Francesca non dico nulla, in un certo qual modo me lo aspettavo, anche se è stato un fuori programma a sorpresa. Forse perchè ci conosciamo un po’ di più, nasce nel mio cuore solo una lode di ringraziamento a Dio per averci fatte incontrare e un: Grazie di tutto sai? e un abbraccio anche a tuo marito.

    Con affetto, buona giornata a tutti
    rosella

  6. Giuliana says:

    Riascoltare Fabio e Giuseppina mi porta una ventata di aria fresca, pulita e mi aiuta a perseverare nella pratica.

    GRAZIE e un grande abbraccio.
    Giuliana

  7. Il vostro sostegno pacifica e rasserena, un grazie di cuore a tutti, Fabio e il suo angelo custode: Paola.

  8. Brunella says:

    il pianto è liberazione e preparazione al sorriso, non più così lontano…grazie Fabio, grazie di cuore a tutti voi, amici
    Brunella

Speak Your Mind