Archivi per maggio 2014

Lampi – Per una nuova idea di progresso

001139

Carissime amiche e carissimi amici,

la nostra civiltà vaga così disorientata nel deserto dei suoi giorni in quanto non possiede più una direzione condivisa, non sa dove andare, se avanti o indietro o magari se spostarsi di lato, né perché andarvi.

Per alcuni secoli, almeno a partire dalla svolta storica che inaugura il tempo moderno, i popoli europei sono stati abbastanza sicuri di andare in avanti, e cioè di progredire verso il meglio. Eravamo convinti che lo sviluppo delle conoscenze scientifiche e tecniche, insieme all’ampliamento delle libertà politiche e delle garanzie sociali, corrispondesse alla direzione stessa della Storia.

[Continua a leggere…]

Il tempo dell’espansione

Anche quest’anno l’incontro comune dei gruppi Darsi Pace si è tenuto, come è ormai tradizione, presso la Casa per ferie “Mater Gratiae” a Santa Marinella, una località marittima presso Roma.

Il tema proposto ed esposto da Marco Guzzi (che è l’ideatore e il conduttore dei gruppi) è stato: “Il tempo dell’espansione”.

2 germogli

 

 

dorma o vegli, di notte o di giorno,
il seme germoglia e cresce
come egli stesso non lo sa

(
Mc 4,27)

 

[Continua a leggere…]

Amare se stessi

lovemyself

Gli scaffali delle librerie sono pieni di manuali di self-help e su internet i siti di pronto soccorso psicologico sono sempre più frequenti. Il disagio personale, relazionale, lavorativo ormai è così evidente che si cerca di tappare qua e là un po’ di buchi, provando consigli e strade di successo che ci facciano stare un po’ meglio con noi stessi e con gli altri.

Uno dei punti di partenza di molti di questi percorsi di self-help recita: impara ad amare te stesso. Ma cosa vuol dire amare se stessi?

[Continua a leggere…]

Europa si, ma non questa

europa

 

Le 12 stelle della bandiera europea sono quelle della Signora dell’Apocalisse, non certo perché i committenti del progetto volessero questo, ma perché il vincitore del concorso così ha segretamente voluto: è un buon auspicio.

In vista delle prossime elezioni europee, invece di proporvi le mie riflessioni riguardanti i temi in discussione, ne individuerò alcuni su cui proviamo a realizzare un confronto circolare.

[Continua a leggere…]

Maschere di noi

maschere

Nel   percorso  con  i  gruppi  Darsi  Pace, ho  trovato la  strada  per  conoscere,  capire,  accettare  e  superare  tanti  lati  oscuri  della  mia  storia  personale,  tante  zone  d’ombra  sono  state  illuminate, messe  alla  luce,   tanti  aspetti  della  mia  vita  si  sono  rivelati  e  pacificati.

[Continua a leggere…]

LA NUOVA EVANGELIZZAZIONE – Quarta lezione

Download audio

Concludiamo oggi la pubblicazione di questo Corso tenuto da Marco Guzzi presso il “Claretianum”

– Istituto di teologia della vita consacrata dell’Università Lateranense.

Questo Corso riassume tutti i presupposti del lavoro dei Gruppi “Darsi pace”, potete quindi

diffonderlo in tutte le forme che riterrete opportune.

Il titolo e i contenuti di questa Quarta Lezione sono:

[Continua a leggere…]

Quarant’anni dopo

anni

Il primo amore non si scorda mai – dice un vecchio proverbio.

Pur non scordandolo, a me è capitato di non riconoscerlo quando l’ho incontrato… quarant’anni dopo.

Eppure ciò che quell’incontro mi ha regalato è stato davvero un momento meraviglioso.

[Continua a leggere…]

Dinamismo Messianico ovvero Darsi Pace non ti lascia in pace

dp

Carissimi ricercatori della verità,

durante il percorso DP ho ripetutamente sentito l’espressione “dinamismo messianico” comprendendone solo a tratti e in modo incompleto il significato profondo, come è del resto naturale che sia.

In questo tempo “quaresimale” della mia vita, ne sto comprendendo una sfaccettatura nuova riassunta dal sotto-titolo che ho scelto per questo articolo:

DP NON TI LASCIA IN PACE!

[Continua a leggere…]

Maria, Magistra Meditationis

Maria, Magistra Meditationis

Riflettendo sulla meditazione, mi sono venute alla mente le parole di Luca a proposito dell’atteggiamento contemplativo della Madonna. Ricostruiamo brevemente il contesto. Siamo nella notte della nascita del Salvatore.

[Continua a leggere…]