Il sincronismo di una farfalla nera

Non so neppure il nome di questo straordinario prete salesiano, un giovanottone che è appena tornato dall’EQUADOR dove ha trascorso 27 anni in missione, tra i campesinos, in una parrocchia  a cinque ore di viaggio da Quito, la sua capitale. Lo trovo seduto tra le panche di una piccola chiesuola alpina, in jeans e maglietta. Lo riconosco come il prete che celebrerà la Messa solo quando si alza per accogliere i fedeli  che giungono distratti, alla spicciolata, per l’ora della messa vespertina,  di questa caldissima domenica d’estate.

[Continua a leggere…]

Rompiamo il silenzio sull’Africa. Appello di Alex Zanotelli ai giornalisti

Penso di fare cosa utile girando anche a voi questo appello di Alex Zanotelli che ho ricevuto da una ragazza che ha fatto esperienza in Africa ai tempi in cui Zanotelli, padre comboniano, era tra le discariche di Nairobi.

Quando anni fa tornò dalla sua missione in Africa ….tra le varie tensioni con i superiori…..predisse che l’Europa sarebbe diventata la discarica dell’Africa…per questo tornò.

[Continua a leggere…]

A Trevi sulla via del ritorno

 

In questa vallata umbra, di luce calda e spirituale che da Perugia si allunga fino a Spoleto, tra due sponde collinari di verdi boschi e di dolci oliveti che si affacciano sulla vasta piana, di vigneti e dorata di paglie dopo la mietitura, la piccola Trevi emerge sulla sommità di un colle con l’evidenza della grazia dell’antico campanile e del suo duomo. Da queste parti giunsi 47 anni fa, numero che risuona –  in sincronia – con la mia stessa data di nascita.   [Continua a leggere…]