Sani e salvi – intensivo di Maggio

Sani e salvi
L’integrità come apertura all’infinito

28/30 maggio 2010
Corso intensivo di fine anno
per i Gruppi Darsipace di Roma


Come ogni anno i tre Gruppi che seguono il lavoro regolare presso l’Università Salesiana di Roma si incontreranno a Santa Marinella per l’intensivo di fine anno.

Quest’anno approfondiremo il mistero dell’anelito di ogni uomo ad uno stato di integrità e di pienezza, che non sapremmo nemmeno descrivere.

L’essere umano infatti patisce un senso di mancanza e di insoddisfazione, di incompiutezza, che lo ferisce e lo spinge a compensazioni ancora più dolorose.

Di che cosa ci parla questa mancanza? che cosa evoca il mistero del Nulla con cui confiniamo? Possibile che proprio aprendoci a questo Nulla potremmo scoprire l’altra parte del mondo? quella appunto che ci manca? Possibile che solo morendo al nostro io segregato possiamo aprirci alla verità spirituale della nostra più vera identità? Possibile che questo significhi “salvarci”? Possibile che questo mistero ci parli nella nuova umanità, morta e risorta, di Cristo?

Questo incontro è riservato solo a chi abbia svolto i corsi regolari di Roma, ma colgo l’occasione per annunciare a tutti i nostri amici meno vicini che stiamo immaginando un corso regolare telematico per il prossimo anno.
Vi chiedo anzi fin da ora il vostro parere, lo chiedo sia alla Redazione che a chi potrebbe essere coinvolto nella nostra proposta.