Dodici parole per ricominciare

Grande è il bisogno di ricominciare.

Nelle nostre vite, nella Chiesa, e nel mondo.

Una pesante cappa di apatia grava infatti nei cuori,

colmandoci di amarezza, di impotenza, e di disperazione.

 

Ma per ricominciare, per ridare slancio ai nostri progetti,

abbiamo bisogno di pensieri nuovi, di parole vive,

abbiamo bisogno di ridare vita alle parole più antiche,

di rianimarle.

 

Questo libro tenta di riaccendere la luce di 12 parole

su cui fondiamo la nostra esistenza terrena.

Tenta di far emergere dal loro ascolto

la freschezza della nuova umanità

che sta fiorendo dentro questa notte planetaria.

 

Perché è proprio così:

una nascita è il senso di tutto questo declino:

impariamo a sentirne l’avvento.