Il manifesto di Darsi pace

Sappiate in ogni momento rendere ragione
della speranza che è in voi
” (1Pt 3,15)

E’ in vendita presso le librerie Paoline, l’opuscolo dedicato ai Gruppi Darsi pace:
Darsi pace – Gruppi di liberazione interiore, Paoline 2011, 24 pagine, € 3
.
Si tratta di una sintesi esplicativa della singolare esperienza, avviata da Marco Guzzi 14 anni fa, che pone tra i suoi scopi la “liberazione interiore” e la “trasformazione del mondo”.

Il primo strumento per realizzare un programma così ambizioso è, paradossalmente, un gesto molto umile: aprire uno spazio di condivisione in cui sia possibile prendersi cura di una vita divenuta ormai insostenibile, accettando di condividere con altre persone le difficoltà e i travagli dell’esistenza umana, in una fase storica particolarmente critica e densa di incognite.

Altro pilastro del lavoro dei gruppi è l’attitudine, che viene favorita, a guardare innanzitutto la trave nel proprio occhio, “il marciume che è dentro di noi”, per dirla con Etty Hillesum, smettendo di proiettare il male all’esterno, sul nemico di turno.

Il filo rosso che guida il cammino trasformativo proposto in “Darsi pace” è comunque costituito dalla coscienza di vivere alle soglie di una svolta antropologica: di fronte all’insostenibilità di un governo ‘egoico’ del pianeta, l’unica possibilità evolutiva per l’intero genere umano è quella che, a partire da una “centralità contemplativa” e da un capovolgimento innanzitutto interiore, consentirà di passare da una figura di umanità sostanzialmente bellica ad un’altra più pacificata e capace di relazioni non conflittuali.

“ I cristiani possono dialogare in forma nuova con i non credenti e con chi segua diverse fedi, offrendo la chiave cristiana di interpretazione del passaggio antropologico in atto, e cioè che esso rilancia ad un nuovo livello il mistero della Nuova Umanità, postbellica appunto e relazionale, inaugurata da Gesù Cristo”

La fede cristiana viene quindi rilanciata nei Gruppi Darsi pace “come esperienza concreta e costante di nuova nascita: scioglimento del nostro vecchio io ego-centrato, dominato dalla paura e dall’odio, ed emersione di un nuovo io spirituale, più libero e più felice”.

Grazie alla sperimentazione fisico-telematica, aumentano i partecipanti ai Gruppi Darsi pace da tutto il mondo. Per informazioni sui corsi: info@darsipace.it