Lampada ai miei passi

Pubblichiamo l’audio dei brevi commenti (10 minuti) alle letture domenicali che Marco Guzzi ha tenuto nel mese di ottobre 2014 a Radio Vaticana.

Nell’ambito della riflessione sulla figura di Gesù Cristo, che sul sito stiamo sviluppando in questo tempo, le letture e i commenti ci aiutano ad approfondire, nel clima propizio dell’Avvento, i temi della venuta del Regno e dell’attesa della salvezza.

In particolare, le parabole della vigna e della festa di nozze, la questione del tributo a Cesare e del comandamento più grande, ci ricordano che il Regno di Dio è totalizzante e non consente mezze misure: la vigilanza e la fedeltà al compito ricevuto, la prontezza della risposta all’invito, e la radicalità nell’opzione fondamentale trovano la sintesi più efficace nel duplice comandamento dell’amore. Buon ascolto e buon tempo di Avvento!

“La parola di Dio è viva. E perciò viene e dice quello che vuol dire: non quello che io aspetto che dica o quello che io spero che dica o quello che io voglio che dica. La parola di Dio «è libera»”. Ed è anche sorpresa, perché il nostro Dio è il Dio delle sorprese: viene e fa le cose nuove sempre. È novità. Il Vangelo è novità. La rivelazione è novità”. (Papa Francesco, Meditazione quotidiana del 20 gennaio 2014)