Marco Guzzi a Romena: la speranza oltre la crisi

La crisi che stiamo vivendo? E’ vera, concreta, dura da vivere, ma può anche essere capace di aiutarci a compiere una svolta profonda, a far nascere una umanità più aperta, capace di fondare la sua identità non sugli antagonismi,  ma sulle relazioni. Parte da questo stimolo la conversazione con Marco Guzzi che si è sviluppata domenica 8 luglio a Romena. Un intervento, il suo, profondo, stimolante, incisivo, che da oggi potete ascoltare su Podcast.  Scrittore, poeta, conduttore di importanti trasmissioni di dialogo radiofonico della Rai (“Dentro la sera”, “3131”, “Sognando il giorno”), Marco Guzzi da tempo si dedica a condurre in tutta Italia percorsi rivolti alla liberazione e alla pacificazione interiore. A Romena, per un giorno, ha proposto il suo stile di ricerca, nel quale gli aspetti culturali, psicologici e spirituali si integrano, e in cui la fede cristiana si apre in maniera viva e aperta alle sfide del tempo presente.

Il podcast può essere scaricato cliccando qui.

Comments

  1. fantastico papù!!grande!!! mi sei proprio piaciuto!!!!!!!!!! 😉

  2. …un bacione…, e grazie…papà….

  3. È proprio commovente e coinvolgente la passione che Marco mette nelle sue parole. Credo che intanto questo faccia la differenza, almeno una delle differenze: la gioia di chi ha trovato la perla preziosa e vuole gridarla a tutto il mondo. Per noi che abbiamo deciso di intraprendere il percorso dP, mi pare che veramente ogni forma di crisi si possa trasformare in motivo di speranza, per lo meno sapendo che c’è la possibilità di lavorarci sopra, di scavare più a fondo. Personalmente, sto piano piano capendo che non si tratta di perseguire uno stato pacificato come il risultato prestazionale di una tecnica, ma è la ricerca in sé ad avere la potenza di dare pace, pur nella fatica dell’itinerario.
    Buon viaggio a tutti!
    iside

  4. … vorrei ascoltare il podcast, ma non riesco a scaricarlo dall’homepage, pur cliccando “lì” (!), problema mio o del sito ?
    Grazie dell’attenzione.
    Un caro saluto a tutti.
    Marco F.

  5. Giuliana says:

    Essere a Romena insieme ad altri compagni di viaggio in dP mi ha fatto sentire dentro un crocevia di persone affamate di senso e di esperienza di Dio.

    Con la mente tornavo ad altri luoghi in cui, decenni fa insieme ad amici, cercavo parole di vita: mi riferisco a Fontanella, dove c’era padre Turoldo, e a Bose, la comunità fondata da Enzo Bianchi.

    Essere presente a Romena ha alimentato la mia speranza, mi ha dato maggior consapevolezza di essere dentro un dinamismo relazionale che mi chiede di diventare plastica come i bambini per lasciarmi trasformare dalla Parola che sgorga nelle mie profondità.

    Significa riconoscere e attraversare le mie negatività credendo che Cristo le ha assunte su di sé e sperimentare il suo perdono.

    Condividere l’esperienza con alcune persone del gruppo di Mozzo ha offerto l’opportunità di approfondire la conoscenza reciproca e dare slancio al lavoro che riprenderemo a settembre.

    Che il Signore ci faccia canali della sua grazia.

    Giuliana

  6. Ciao a tutti,
    anch’io non riesco a scaricare il podcast.
    Qualcuno che ne ha la capacità riesce a rimendiare al problema?

    Grazie di cuore,

    Fabio

  7. Anonimo says:

    …io l’ho scaricato dal sito di Romena…

  8. rosella says:

    … comunque sul mio computer si scarica anche “qui”…

    Colgo l’occasione, per ringraziare Marco di aver aderito all’invito di Romena, poichè ho trovato molte cose che ampliano il respiro e mi allargano il cuore alla speranza, in quel sito.

    Buona giornata a tutti

    Rosella

  9. Per chi ha difficoltà a scaricare il podcast può provare attraverso questo link diretto al file MP3 http://darsipace.it/audiovisioni/romena_2012/Marco_Guzzi_darsi_pace_Romena_08_07_2012.mp3

  10. Andrea Vitolo says:

    Cari tutti, scusate per l’inconveniente tecnico. Adesso il podcast è scaricabile.
    Un caro saluto a tutti.

  11. Anonimo says:

    … utilizzando l’opzione di realplayer che mi si apre in automatico sulla barra di controllo, sotto il testo del post, sono riuscito ugualmente a scaricare la versione audio. Grazie per l’attenzione. Buona giornata a tutti.
    Marco F.

  12. Giuseppina says:

    Per me e’ proprio un miracolo e una gioia che mi carica di energia ascoltare la Parola che si fa carne.Quando pur essendo sempre la stessa fiorisce sempre nuova come avviene nei diversi incontri di Marco mi commuove.
    Sopratutto questa volta mi commuove il commento di Gloria, ne condivido l’entusiasmo e la gratitudine piu’ che filiale…GRAZIE anche a GLORIA!!!!!!

  13. Anonimo says:

    … bellissimo e significativo intervento, ricco di luminosi spunti di riflessione e di autentica speranza. Grazie Marco.
    Marco F.

  14. Filomena says:

    …succede di incontrare nell’apocalissi, nel vortice della crisi, un amico, un maestro della Speranza, nella Speranza

    Grazie
    con affetto infinito
    Filomena

  15. Volevo anche ringraziare Frà Giorgio Bonati, il nostro caro amico cappuccino, che ha invitato Marco a Romena e che introduce l’incontro. Molti dei partecipanti ai gruppi lo conoscono, sia perché ha frequentato il triennio 2008-2011, sia per la sua presenza a qualche intensivo di Santa Marinella.
    Caro Giorgio, buon cammino e arrivederci presto. Paola

  16. grazie a Marco Guzzi per la sua conferenza e per la spinta motivazionale che lo guida e che trasmette all’ascoltatore con leggerezza verbale e forza spirituale, che fertilizza la mia anima…
    Questo appuntamento al computer sta diventando per me prezioso e privilegiato…grazie e buon lavoro
    Virginia

  17. Marco Guzzi says:

    Grazie a te, carissima Virginia, dell’ascolto e della sintonia spirituale. Benvenuta! Marco Guzzi

  18. grazie Marco le tue parole sanno stanare anche chi ha “trovato rifugio” nella disperazione…
    un abbraccio

  19. Egildo Simeone says:

    Grazie!

Speak Your Mind