La Rivoluzione: prime pietre per edificare una nuova umanità


E’ finalmente conclusa la pubblicazione del primo ciclo delle “36 PIETRE ANGOLARI DELL’UMANITA’ NASCENTE”, la nuova iniziativa di Daniela Rondina che consente anche alle persone che non partecipano ai Gruppi Darsi Pace di intuire la ricchezza della proposta sviluppata nel movimento fondato da Marco Guzzi.

Il primo ciclo, corrispondente ai 12 incontri del primo anno, è stato intitolato LA RIVOLUZIONE ed è disponibile nella relativa playlist sul canale YouTube di Darsi Pace.

Ecco i titoli dei 12 video, preceduti da un numero 0, relativo all’incontro introduttivo sulla pratica meditativa:

  1. L’accoglienza
  2. Il movente
  3. Il corpo
  4. La conoscenza di sé
  5. La grande domanda: Chi sono io?
  6. La salvezza
  7. L’universalità
  8. Il rilancio
  9. L’Adesso
  10. L’emergenza
  11. La nudità
  12. Ricominciare

 

A questo primo ciclo faranno seguito, entro la primavera del 2018, gli altri due cicli del triennio: rispettivamente LA DECISIONE e LA RIGENERAZIONE.

Vi invitiamo a diffondere questa opera nuova che sintetizza e rilancia il percorso di liberazione e di conoscenza di sé e del mondo offerto nei Gruppi Darsi Pace.

Quest’anno il cammino coinvolge circa 600 partecipanti: molte persone affamate di senso, di orientamento e di consolazione che trovano nel metodo integrato e nell’accoglienza dei siti riservati la possibilità di riprendere a respirare e a coltivare una speranza di cambiamento.

La visione di questi video può costituire un’ottima propedeutica per la decisione di intraprendere il cammino dei Gruppi Darsi Pace e preparare le persone che vorranno iscriversi al nuovo primo anno che avrà inizio, come ogni anno, a ottobre prossimo, e che potrà essere seguito in via telematica anche da chi non vive a Roma.

 

Vi invitiamo anche a mantenervi aggiornati sui nuovi video pubblicati iscrivendovi al canale YouTube di Darsi Pace, con le sue playlist tematiche che spaziano dal Pensiero dello Spirito al Pensiero politico, dal Pensiero dei Maestri al Pensiero di Darsi Pace, dal Pensiero poetico alle testimonianze e ai video in lingua tedesca.

 

Ripubblichiamo qui di seguito il testo di Daniela di presentazione dell’intero progetto:

 

“Un capolavoro!

Quando sette anni mi fa mi iscrissi al corso di base dei gruppi DP ebbi la netta sensazione ad ogni incontro della perfezione; la stessa perfezione che fa crescere una rosa stava muovendo la persona che con amore e con passione stava rispondendo alla mia personale domanda di senso, alla mia inquietudine, alla mia sete di conoscenza.

La sensazione iniziale percepita con forza, non si è mai spenta e questo lavoro quotidiano lentamente ma con decisione sta scardinando tutto il mio assetto mentale ordinariamente alienato, scuotendomi con forza e con potenza.

Col passare del tempo ho compreso che la potenza delle parole pronunciate non era dovuta semplicemente alla bravura del relatore, non era solo il contenuto ad attrarmi, ma e soprattutto “l’esecuzione”.

Che cosa mi attraeva in questa “esecuzione”?!

Ci ho messo molto tempo a capirlo, e una frase di Proust la sintetizza alla perfezione:

“Il vero interprete deve essere una finestra aperta sul capolavoro”!

E’ esattamente così, il capolavoro è Il Cristianesimo e Marco Guzzi me lo stava mostrando come una finestra trasparente e aperta e il mio cuore ha iniziato di nuovo a battere forte nel prepotente desiderio di diventare io stessa una finestra aperta su questo capolavoro.

Ho studiato e sto studiando ancora con passione i 36 incontri del triennio di base e ogni volta non mi stanco, non mi annoio, c’è sempre Vita e Verità, ogni incontro è per me la possibilità di attingere a una fonte inesauribile.

Con questo spirito ho accolto con entusiasmo la proposta di riassumere questi incontri in 36 video, “36 pietre angolari dell’umanità nascente”: questo titolo deriva dalla mia netta percezione di ricostruzione, ogni incontro è per me una pietra angolare, su queste pietre si costruisce tutta la mia esistenza.

Ho lavorato con passione e amore, con un team d’eccezione: Paola Balestreri, Emanuele Giampà e con la partecipazione straordinaria di Davide Calandrini che ci ha offerto i suoi disegni.

Ringrazio anche mio marito Paolo Lombardi perché ho rubato dal suo archivio diverse foto che mi erano necessarie.

Offro questo nostro lavoro a tutti voi, con l’augurio che possa essere di aiuto per una costante e sempre crescente fioritura.

Vi auguro una buona visione!”

Comments

  1. Un lavoro utilissimo Daniela, che le nostre singole creatività potranno mettere a frutto in svariate modalità. Dovendo arrivare a una sintesi, posso immaginare quanto sia stato difficile effettuare delle scelte. Grazie.

  2. Daniela Rondina says:

    Grazie Paolo!
    Sì difficile, ma l’ho fatto anche con quella leggerezza acquisita in questi meravigliosi anni di lavoro interiore!
    Con la consapevolezza di essere guidata da una Sapienza più grande della mia, non ci sarei riuscita prima troppi fardelli, troppa indecisione, troppo ego insomma!
    Un caro saluto e a presto.
    Daniela

  3. Un regalo per tutti noi . Grazie fratelli Nascenti . Grazie Daniela

  4. Maria Letizia Santi says:

    Ho già ascoltato una volta questi dodici video molto belli e interessanti. Adesso sto ricominciando daccapo e li riscopro sempre nuovi, ogni volta colgo qualche particolare che mi era sfuggito la volta precedente o che pure rileggo in modo diverso: è sempre una bella sorpresa! Per me questo lavoro è importantissimo perchè ho bisogno di ri-petere, nel senso di ri-chiedere per assimilare meglio, per crescere ed irrobustirmi nel lavoro interiore, per costruire in me la Nuova Umanità. Grazie, Daniela!

  5. Giampaolo Poli says:

    Sono d’accordo con te sul concetto dell’ esecuzione. Fin dal primo “assaggio” delle parole di Marco ho percepito subito una sensazione del tipo: “ecco, adesso ci siamo” , come se lui dicesse cose che stavo aspettando da molto, e ogni volta era una conferma. Non ho mai sentito finora parole così affini ai miei bisogni. Grazie per il lavoro delle “Pietre Angolari”. P.S.: potrei sapere il titolo del brano musicale della sigla? Ti ringrazio.

  6. Daniela says:

    “Virga Jesse floruit” dal Magnificat di J.S. Bach – nella prima versione del 1723.
    Ciao
    Daniela

Speak Your Mind