Struttura dei gruppi

Struttura dei Gruppi: il Triennio di base

“Ben si può dire che tutti ci sentiamo al traguardo di un’epoca nuova fondata sulla fedeltà al patrimonio antico, che si dischiude alle meraviglie di un vero progresso spirituale”. (Giovanni XXIII)

Una nuova stagione di sperimentazione spirituale

 

I Gruppi partono con un Triennio di base, che si chiama proprio “Darsi pace”, articolato in 12/13 incontri regolari lungo l’anno, di circa 2/3 ore ciascuno, e un corso intensivo di fine stagione (circa 50 ore complessive).

Tutti e tre i Gruppi, di 1°, 2°, e 3° anno sono fisico-telematici, possono cioè essere seguiti personalmente o anche via Internet.

In questo Triennio attraversiamo e riscopriamo tutti i passaggi fondamentali dal nostro io ego-centrato alla nostra nuova umanità, passaggi che poi ognuno di noi è chiamato a vivere ogni giorno di nuovo nel faticoso pellegrinaggio verso la liberazione finale. Lavoriamo cioè sul cuore, perché solo dalla sua trasformazione può sgorgare un’azione non distruttiva e alienante.

“Quelli dunque che sono molto attivi e che pensano di abbracciare il mondo con le loro prediche e con le loro opere esteriori ricordino che sarebbero di maggior profitto per la Chiesa e molto più accetti a Dio, senza parlare del buon esempio che darebbero, se spendessero almeno la metà del tempo nello starsene con Lui in orazione. Certamente allora con minor fatica otterrebbero più con un’opera che con mille per il merito della loro orazione e per le forze spirituali acquistate in essa, altrimenti tutto si ridurrà a dare vanamente colpi di martello e a fare poco più che niente, anzi talvolta proprio niente, e anche danno.” (San Giovanni della Croce)

 

I contenuti essenziali del Triennio sono:

Livello culturale:

La svolta antropologica e i suoi caratteri nel tempo della globalizzazione

La modernità e il Novecento come fasi di preparazione della svolta in atto

Il rinnovamento del cristianesimo storico

 

Livello psicologico:

La nostra anima non è unificata

Genesi familiare e struttura del mio io ego-centrato

Gli stati emotivi della scissione: paura e rabbia

La scissione originaria e la sua disperazione di fondo

Dall’io in conversione all’io in relazione: l’atto di fede

Dietro il mio ego perfezionistico c’è la mia ombra ribelle

Estrarre dall’ombra la sua luce

I caratteri spirituali del mio Vero Io

L’amore che ancora non ho espresso: la mia missione

 

Livello spirituale:

Concentrazione  della mente e consapevolezza interiore

La meditazione come pratica di autoosservazione

La meditazione come spegnimento dell’ego

Imparare a morire, imparare a nascere

La morte e la fede: il mistero del Battesimo

Il mistero di Maria: la mia nascita immacolata

L’io in Cristo nasce dall’io in relazione: ascolto e nascita

L’esperienza contemplativa dei misteri della salvezza

Caratteri terapeutici e rivoluzionari dell’Io messianico