Il giusto sapore del dolore

gesu

“Gesù ricordati di me quando sarai nel tuo regno”; e Gesù gli rispose: “Amen (IN VERITA’) ti dico oggi sarai con me in paradiso”.  (Lc 23, 42-43)

Mi ci è voluta una vita, tanto per cominciare a gustare IL GIUSTO SAPORE DEL DOLORE. Ricordo bene la mia fame d’aria e l’istintivo  ritrarmi dal sacrificio e dalla rinuncia. Visceralmente: non ne  posso più, e me ne separo con un No, deciso: ho già dato! Ma il mio diniego non è così libero e netto, bensì intriso di sottile  senso di colpa.

[Read more...]

LA NUOVA EVANGELIZZAZIONE – Seconda lezione

Continuiamo nella pubblicazione di questo Corso tenuto da Marco Guzzi presso il “Claretianum” – Istituto di teologia della vita consacrata dell’Università Lateranense.

Questo Corso riassume tutti i presupposti del lavoro dei Gruppi “Darsi pace”, potete quindi diffonderlo in tutte le forme che riterrete opportune.

Il titolo e i contenuti di questa Seconda Lezione sono:

[Read more...]

Vattene, invidia!

images

Non si parla volentieri di gelosia e invidia. Ma qui si affrontano anche queste realtà interiori negative, per liberarcene.

L’invidia è sentirsi privi di qualcosa che l’altro ha , e perciò nasce da un  confronto  che crea  ostilità e tormento, la gelosia è la paura, l’angoscia che l’altro ci porti via qualcosa di buono che abbiamo e nasce dall’insicurezza.  Socialmente è più accettabile la gelosia che l’invidia. perché si pensa che la prima sia nutrita da un sentimento di amore, anzi talvolta è superficialmente considerata una prova di amore.

[Read more...]

Alta e bassa marea

alta marea

Al cospetto di persone che, confidandosi con me, dicono di sentirsi giù di corda, tristi, depresse, rivolgo spesso questo pensiero: “Noi siamo come le maree. Alta e bassa marea si alternano. Il mare non muta. Si placa o si agita ma resta sé stesso. Le correnti che agitano le acque ossigenano i fondali. Il movimento che placa, invece, agevola l’immersione. Sul mare calmo si può galleggiare col volto rivolto verso l’alto”.

[Read more...]

La politica? “Eppur si muove”

Adriano_Olivetti_fotoritratto
Adriano Olivetti

Volendo parlare dell’Italia non posso non parlare prima di Piazza Maidan a Kiev.
I media italiani offrono scarse analisi politiche sull’estero, tanto che, anche quando i nostri Presidenti vanno a Buenos Aires, ad Alma Ata o ad Addis Abeba, trovano imlplacabilmente i nostri giornalisti che fanno domande sul solito teatrino italiano.
Per questo della riforma elettorale parlerò dopo.

[Read more...]

LA NUOVA EVANGELIZZAZIONE – Prima lezione

Da oggi vi offriamo il Corso che Marco Guzzi ha tenuto al “Claretianum” – Istituto di teologia della vita consacrata dell’Università Lateranense a febbraio/marzo di questo anno.

Lo pubblicheremo in quattro post, uno ogni quindici giorni.

[Read more...]

Leggerezza

Screenshot 2014-03-26 09.19.02

Quando parliamo di leggerezza, in senso figurato, possiamo riferirci all’idea di superficialità e frivolezza oppure ad una qualità positiva che tende a non farci appesantire dalle cose del mondo.

 

Partendo da questo secondo significato, mi piace associare la parola leggerezza ad un libro e ad uno scrittore: “Lezioni americane” di Italo Calvino (Mondadori, 1993). In questo testo Calvino parla di scrittura e letteratura, individuando i caratteri che queste dovrebbero tenere a mente per il nuovo millennio, che allora – era il 1985 – si stava avvicinando. In cima alla sua lista ideale troviamo proprio la leggerezza.

[Read more...]

Abbandono

fiore

“ Nell’ Amore non vi è timore”  (1’ Gv 4, 17) 

Oggi inizia così il mio viaggio fiducioso dentro la pratica meditativa. Un giorno, come tanti, denso di paura, di disperazione perché scopro un sentimento che non avevo ancora voluto vedere in me.

Penso che questa emozione  abbia un nome preciso  ma ho il terrore di pronunciarla e di riconoscerla in me: l’ invidia. No, non è possibile, proprio io? Forse non è vero.. Mi sbaglio, sarà un complesso di inferiorità?

[Read more...]

Liberazione interiore—Trasformazione del Mondo

sanfrumenzio
Il tempo forte, quaresimale, che stiamo vivendo stimola decisamente riflessioni e analisi sul proprio cammino di crescita spirituale ed allora eccomi a condividere con voi alcune riflessioni che partono dal motto dP.

Tra i tanti pensieri che si affacciano allo scenario meditativo credo sia spesso presente (almeno per me è così) quello che ci mette di fronte ad una richiesta di maggior chiarezza riguardo l’azione concreta che scaturisce dai nostri laboratori.
[Read more...]

Contro il Dio Denaro: dalla rapina al dono

Pubblichiamo il video della conferenza tenuta da Marco Guzzi a Misano Adriatico il 25 ottobre 2013, nell’ambito della rassegna “Lo sterco del diavolo. Il denaro che fa girare il mondo”, organizzata da Gustavo Cecchini per la Biblioteca comunale di Misano. Buona visione!