Le parole dei poeti rinnovano la vita

foto post Filippo

Chi è poeta oggi? Oggi il poeta è uno dei pochi esseri umani davvero vivi e contemporanei, in cui la fine di un mondo diviene annuncio di un nuovo inizio: la nuova umanità che preme in ognuno di noi è essenzialmente poetica.

[Read more…]

Tradimento

Screenshot 2015-05-18 22.06.00

Il lavoro che facciamo nei nostri gruppi ci porta a scendere nel baratro delle nostre emozioni, negli abissi dei nostri inferi; compiamo questa discesa nella fede/fiducia che il fondo del baratro non è l’annientamento temuto dall’ego, ma apertura verso la Luce. In questo lavoro da speleologi apprendiamo a conoscere divenendo, scopriamo teologie scritte nella nostra carne.

La condivisione dell’esercizio in 9 Punti (‘Per-donarsi’ p.121-128) di una dei partecipanti al piccolo gruppo mi ha rivelato qualcosa del vissuto originario della scissione, del Mistero della Ferita di Origine.

[Read more…]

Darsi, Pace

Cattura

Darsi, fermiamoci qui.

Contempliamo un momento questo riflessivo che si lancia come una sfida nei confronti di una realtà in cui tutto è improntato alla delega, dalla famiglia alla scuola passando per la religione, la politica e la cultura; delega che sottintende sfiducia, che ci comunica un “lascia stà.. fai fare a me, stà bono lì.. ce penzo io”.

Veniamo sistematicamente scoraggiati persino dal legittimo farci domande, di porne poi, neanche a parlarne! Tutto un fast food, devi solo comprare il microonde. Ma permettete che, visto che se faccio degli errori poi il conto lo portano a me, almeno sia io a scegliere, o a cercare, o a capire che ci sta succedendo?!

[Read more…]

Cristo la nuova umanità (2)

Prosegue la pubblicazione del corso che Marco Guzzi ha tenuto al ‘Claretianum’ (l’Istituto di teologia della vita consacrata dell’Università Lateranense)  sul tema: “Nuove figure di santità. Verso una nuova centralità contemplativa” nel marzo di questo anno.

[Read more…]

Darsi Pace ovvero come Fare Poesia con il Martello

Courbet

L’incontro con i gruppi Darsi Pace è per me qualcosa di inedito e misterioso. È come se da un lato fosse qualcosa che ho sempre cercato, e dall’altro mi attira così tanto da intuire di non sapere minimamente di che cosa si tratti, data la sua ricchezza e profondità.

Quando Marco mi ha chiesto di fare un post sulla lettera inviata da me per il gruppo cultura, ho pensato: “vorrei scrivere mille cose, esprimere tutta la mia gioia e le mie intuizioni poetiche”. Ora che mi trovo a scrivere, è come se avvertissi una strana paura, una certa emozione. Vorrei dire con precisione che cosa siano per me i gruppi darsi pace, perché proprio oggi siano il bisogno primario dell’umanità in un certo senso, e insieme creare poeticamente un bel post, in cui dare voce al mio cuore in conversione.

[Read more…]

Sono lo sguardo che mi dai tu

Screenshot 2015-05-03 10.59.03

Che cosa è più importante?

La domanda è questa.

Tra l’ambiente esterno e il mio clima interiore che cosa è più importante?

Cioè cosa conta maggiormente per me, per il mio stare bene?

[Read more…]

Sedotto e ……. abbandonato?

valore-della-vita-quotidiana-5-728

Sono pochi i momenti in cui riesco a percepire quell’integrità di cui tanto parlo, e se ne parlo tanto è solamente perchè la desidero immensamente !

Accade quando il respiro del cuore si unisce a quello della mente per accogliere ciò che l’anima da sempre aspetta.

Un attimo d’infinito si schiude; d’improvviso tutto è chiaro, è visibile ogni senso, la VERITA’ è li e si fa osservare, sentire, assaporare;        ti immergi . . .

[Read more…]

Cristo: la nuova umanità

A partire da oggi vi offriamo il corso che Marco Guzzi ha tenuto al ‘Claretianum’ (l’Istituto di teologia della vita consacrata dell’Università Lateranense)  sul tema: “Nuove figure di santità. Verso una nuova centralità contemplativa” nel marzo di questo anno.

Lo pubblicheremo in tre post, uno ogni quindici giorni.

[Read more…]

La variabile religiosa

moschea

La strage nel campo palestinese di Yarmuk, Damasco, contiene un episodio illuminante per leggere gli accadimenti del mondo islamico in modo nuovo e forse più veritiero. E il dramma dei 12 migranti neri linciati su un gommone perchè cristiani, dà forza alla lettura nuova.

[Read more…]

Fame di…..

pasta

Vorrei provare a scrivere qualcosa sul cibo e sulla cucina e sul disagio che provo quando vedo in tv programmi che parlano in modo ossessivo di ricette e di piatti sempre nuovi, improbabili, sorprendenti.

Mi piace mangiare cose buone, meglio se sane, ma ho un passato da bambina golosissima e oggi diffido di tutti gli eccessi, quantitativi e qualitativi, che riguardano il cibo.

Il rapporto con ciò che mangiamo è pieno di implicazioni simboliche e psicologiche, a livello individuale e collettivo.

[Read more…]

Iscriviti alla Newsletter

Le visite degli ultimi 30 giorni

Italy 12497 (94 %) 25904 (94 %)
United States 197 (1 %) 337 (1 %)
Switzerland 95 (1 %) 396 (1 %)
Spain 44 (0 %) 118 (0 %)
France 43 (0 %) 82 (0 %)
United Kingdom 43 (0 %) 69 (0 %)
Germany 43 (0 %) 66 (0 %)
Luxembourg 27 (0 %) 43 (0 %)
Brazil 24 (0 %) 39 (0 %)
Israel 24 (0 %) 29 (0 %)
Total Visits: 13281
Total Pageviews: 27466

Contatore