Un piccolo laboratorio di guarigione

Quando ci siamo incontrati su Skype la prima volta, non sapevo bene cosa aspettarmi da questo esperimento, nemmeno quanto sarebbe durato. Ero però sicura che stavamo per iniziare qualcosa di importante, di sicuro importante per me.

Tutto era iniziato a dicembre 2014, a seguito di un post di Iside su questo blog. L’idea era quella di creare dentro Darsi Pace uno spazio per lavorare a una guarigione-salvezza che includesse più apertamente i nostri corpi sofferenti. Questa cosa la desideravo da tempo: infatti, avevo bisogno di andare più a fondo in questo lato della mia vita e volevo farlo con chi condivideva con me non solo un’esperienza simile, ma anche lo stesso linguaggio e lo stesso orizzonte di speranza. Ci siamo così ritrovati in quattro, tutti della stessa annualità di Darsi Pace e tutti con un’esperienza personale di disabilità, anche se in forme e con gravità diverse. [Read more…]

La svolta, un nuovo linguaggio

Cari amici, alla fine del triennio di base mi sentirei di fare il punto della situazione. L’anelito più potente del mondo, che è l’anelito alla vita, alla vita sempre, cioè a un incremento continuo di vita, momento per momento si è trasferito con forza nel mio corpo!

“Non devi più cercare fuori di te; nei mille rivoli della vita io sono dentro di te! ”

Potrebbe essere retorica, tante volte si è sentita questa frase ma la differenza ora sta nel metodo. [Read more…]

ALT! Fermiamoci un attimo, per ripartire. Pensieri basilari per una nuova politica

Pubblichiamo il video della conferenza tenuta da Marco Guzzi a Pontassieve il 7 aprile 2017.

L’evento è stato organizzato dall'associazione culturale Kairos.

Buona visione!

La Luce dell’Inizio

Sabato 6 maggio si è tenuto a Roma, presso la casa del Parco, il primo evento del Gruppo Poetico Insurrezionale, intitolato “La Luce dell’Inizio”. Insieme al video completo dell’incontro, pubblichiamo il seguente testo, con cui vorremmo presentare il senso di questi incontri che stiamo iniziando a organizzare.

Questi incontri vorrebbero essere degli esperimenti di pensiero. [Read more…]

Sordi e ciechi sull’immigrazione

Quasi tutti i commentatori concordano che il tema centrale delle elezioni amministrative 2017 è stato quello dell’immigrazione, che ne ha determinato i risultati.

In Italia c’è un’area progressista che ritiene di essere “la Politica”, ritiene di essere depositaria della “Cultura” mentre le altre sarebbero subculture.

Spesso tale presunzione ha spinto i progressisti verso le più cocenti sconfitte, senza che abbiano imparato a chiedersi davvero il perché. [Read more…]

3° APPELLO AI GIOVANI DEL XXI SECOLO: Oltre il tramonto, l’Aurora di una Nuova Umanità!

Pubblichiamo il terzo appello rivolto ai giovani da Marco Guzzi nella primavera 2017.

Dopo il primo appello lanciato agli universitari romani (“Siate protagonisti nella storia!”), e il secondo agli studenti di Pontremoli (“Torniamo al cuore!”), questo appello è risuonato al Liceo Ernesto Balducci di Pontassieve l’8 aprile scorso, in occasione dei 25 anni dalla morte del sacerdote toscano, limpida e calda voce profetica del cattolicesimo postconciliare.

Buona visione!

A Trevi sulla via del ritorno

 

In questa vallata umbra, di luce calda e spirituale che da Perugia si allunga fino a Spoleto, tra due sponde collinari di verdi boschi e di dolci oliveti che si affacciano sulla vasta piana, di vigneti e dorata di paglie dopo la mietitura, la piccola Trevi emerge sulla sommità di un colle con l’evidenza della grazia dell’antico campanile e del suo duomo. Da queste parti giunsi 47 anni fa, numero che risuona –  in sincronia – con la mia stessa data di nascita.   [Read more…]

Verso una psicologia iniziatica

Il lavoro che, grazie a Darsi Pace e a Marco Guzzi e ai formatori sto seguendo, rappresenta per me uno stupendo cammino che mi sta aiutando ad entrare pian piano in una dimensione spirituale che da tempo cercavo, ma che finora non avevo trovato. Dopo percorsi psicoterapici e studi relativi, dopo tanto lavoro con i pazienti, come psichiatra e psicoterapeuta, ho sentito l’esigenza di andare oltre. Il lavoro proposto da Marco nei gruppi in Darsi Pace mi ha permesso di trovare un modo per andare verso quell’oltre. [Read more…]

Percorsi di liber/Azione

Ci pensavo anche questa volta. Descrivere un Intensivo, descrivere un’esperienza come questa, è sempre una sfida. È sempre un obiettivo mancato in partenza. Felicemente mancato, potremmo dire. Sono sempre troppe le cose lasciate fuori, troppe. Eppure mi consolo, saranno sempre troppe. C’è qualcosa che non può dirsi a parole. Essenzialmente, un percorso esperienziale – intrinsecamente iniziatico – non si può dire a parole. Si corre il rischio, appunto, di dare l’illusione di comprendere una cosa, appena leggendo. Di farla propria attraverso lo studio, asettico, distaccato. Che è un pericoloso fraintendimento. [Read more…]

Migrazioni/Integrazioni

Con il ritorno del bel tempo,  ecco ritornare le immagini di  migranti, sono esibite dai media, nella continua ricerca di sensazionalismo, con una crudezza che scolpisce in noi i loro drammi; sono immagini che evidenziano un fenomeno che non ha paragoni,  chi non ricorda una foto di qualche anno fa che ne riassume tutta la violenza: il corpicino composto di un bambino, vestito di tutto punto, con scarpe e calzini, riverso sulla spiaggia privo di vita.

Queste figurazioni hanno tanta potenza che ci obbligano ad occuparci di loro, a trovare, nelle nostre giornate piene di ‘fare’, il tempo di guardarle, entrarci dentro, soffrirle, patire l’impossibilità di fare qualcosa, chiedersene il significato; diventa sempre più difficile pensare che siano solo qualcosa di transitorio. [Read more…]