A proposito di “relazioni”

Nella nostra ricerca personale e di gruppo l’accento cade spesso sulla necessità di creare e vivere relazioni autentiche, ma quanto a sapere come questo possa avvenire siamo un po’ a corto di risorse, di mezzi e  di modalità. I nostri tentativi non trovano riscontro dall’altra parte e spesso ci si trova più frustrati e delusi di prima. Ma che vuol dire in sostanza mettersi in relazione autentica e quali le modalità che portano a qualche risultato? [Continua a leggere…]

Il Mondo In Un Tempo Esponenziale

Sempre di più le relazioni e con esse le parole, abitano questo enorme ecosistema che chiamiamo Rete.

Una Rete di persone sempre più grande e indefinibile. Un mondo di relazioni dove tutto avviene e si consuma in un tempo esponenziale, dove gli eventi che si susseguono sono sempre di più dipendenti e interdipendenti.

Il video che vi propongo è la storia di questo tempo raccontata con i numeri. Perché rifletterci di nuovo? [Continua a leggere…]

Che fine ha fatto l’innocenza ?

Una delle parole d’ordine dei nostri tempi sembra essere diventata questa: nessuno è innocente. Tutti sono colpevoli.

Se anzi, si presenta all’orizzonte qualcuno che possegga o che pretenda di avere le qualità dell’innocenza, la regola del cinismo imperante vuole che quell’uno venga immediatamente infangato.

[Continua a leggere…]

In Rete come Uno, Nessuno o Centomila? Il Professore Ne Parla Con Gli Studenti.

Photo credit: J Wynia

Qualche tempo fa su Facebook ho avuto uno scambio di opinioni con Renato (che ho conosciuto su questo blog) sul significato che si attribuisce all’espressione “stare in Rete“. Tema che ciclicamente riaffiora ovunque e che discutiamo anche come redazione e associazione.

Renato insegna in un liceo quindi è stato quasi naturale domandarci cosa ne pensano i suoi studenti … La conversazione (su Facebook) si conclude con questo punto interrogativo nelle nostre teste :-)

Dopo qualche giorno mi invia un messaggio comunicandomi che aveva coinvolto direttamente i suoi studenti rilanciando il tema non in classe ma direttamente nel luogo della conversazione .. in rete e precisamente su Facebook.

Il risultato è bello e interessante. Ve lo condivido dopo la loro approvazione.

Cominciamo prima con le domande del Prof Renato! [Continua a leggere…]